Usario

Unità di misura

più o meno esatte

Oltre alle unità di misura ufficiali (metri, chili, litri), negli scambi “commerciali“ si adottavano anche le unità tradizionali. 

Alcuni esempi:

A) il TERRENO si misurava a: 

m’sur (la)(equivalente circa 45mq), 

quart(la) ( pari a 6: m’sur, circa 270 mq) 

m’zze’itt (lu)( equivalente a 2 quart, circa 540 mq)

tu’mm’l( lu) ( equivalente a 2 m’zze’itt, circa 1081 mq) 

salm (la ( equivalente a 3 tu’mm’l , circa 3250mq, quasi un terzo di ettaro)

B) il GRANO e, in genere, i cereali,  si misuravano a 

– m’zzèitt ( contenitore di circa 50 lt) 

– tu’mml ( pari a due m’zze’itt), 

– quindal ( quintali, per grosse quantità)

C) il VINO si misurava a:

– Quart, mizz’lèitr,lèitr ( in osteria)

– Butt’glièun ( circa 5 litri)

– Var’l ( circa 25 litri)

– Dam’gian ( circa 50 litri)

– Quindal ( ettolitri per grandi quantità)

D) la LEGNA si misurava a 

– cann (composizione dalle misure standard di 170 cm di altezza, 170cm di lunghezza e 100cm. di profondità)

E) le NOCI si contavano a

– cucchj (coppie)

F) ALCUNE COSE (es. farina negli scambi tra famiglie) si misuravano a  

– pùjn ( pugno)

– iummell( due pugni)